INVERNO

INVERNO

Caratteristico paese delle Dolomiti Patrimonio Naturale dell'Umanità UNESCO, Arabba si trova nella stupenda Valle di Fodom racchiusa tra l’imponente Gruppo del Sella e Cima Portavescovo, nel comune di Livinallongo del Col di Lana ai piedi del Passo Pordoi e del Passo Campolongo. Famosissima destinazione turistica invernale, Arabba è una delle località turistiche delle Dolomiti che costituiscono lo skitour più celebre del Dolomiti Superski, il Sellaronda o Giro dei Quattro Passi, il celebre giro delle valli ladine del Sella.

Moltissimi gli sport e le attività invernali che si possono praticare ad Arabba: lo sci alpino, lo snowboard (in pista e presso il meraviglioso Arabba Superpark), il telemark, le passeggiate con le ciaspole ( o racchhette da neve)  il pattinaggio su ghiaccio, l'arrampicata su ghiaccio, lo scialpinismo, il freeride; molte anche le proposte dedicate allo ski safari, ovvero ai suggestivi tour plurigiornalieri delle Dolomiti con pernottamento negli accoglienti rifugi della zona. I moderni hotel e le moltissime strutture ricettive della località sono in grado di soddisfare ogni esigenza degli ospiti, per regalare loro una stupenda ed indimenticabile vacanza sci nelle Dolomiti UNESCO.

 

 

 

 

 

 

...ma la Valle di Fodom non è solo sport invernali è anche un luogo suggestivo e ricco di storia e di monumenti affascinanti: il Vecchio Mulino di Arabba, capolavoro di manifattura ladina, il Museo della Gente Ladina di Pieve di Livinallongo, il monumento a Katharina Lanz, l'eroina locale, i tanti resti della Grande Guerra (il Sacrario Militare al Passo Pordoi, il monumento militare di Pian di Salesei dove riposano i caduti della Grande Guerra e le rovine del “Forte la Corte”), combattuta aspramente in questa zona; il vero simbolo della valle è però sicuramente l'imponente millenario Castello di Andraz (Schloss Buchenstein) collocato nella frazione di Castello.