CORTINAMETRAGGIO: I FINALISTI DEL PREMIO MEDUSA

 
Sono stati resi noti i finalisti del Premio Medusa per il miglior soggetto di lungometraggio della 14° edizione di Cortinametraggio, il festival dedicato al meglio della cinematografia breve italiana che si terrà a Cortina dal 18 al 24 marzo, ideato e diretto da Maddalena Mayneri.

Giurati della seconda edizione del Premio, nato dalla partnership con Medusa Film, sono l’attrice Cristiana Capotondi, il regista Paolo Genovese, lo sceneggiatore Nicola Guaglianone, la story editor Lucia Cereda e la giornalista Lavinia Farnese.

Al vincitore del premio, che conferma un’apertura verso il mondo della produzione cinematografica e la consolidata vocazione allo scouting del Festival, sarà offerta da Medusa la possibilità di sottoscrivere un contratto di opzione diritti a fronte di un corrispettivo di € 3.000.
Tre sono risultati i finalisti del premio tra i quali sarà scelto il Miglior Soggetto vincitore:
Il Clandestino e l’Ascensore di Armando Maria TrottaLira Funesta di Alessandro Padovani, e Tali e Quali di Angela Rifurgiato e Chiara Leto.
 
Tra i Partners istituzionali della XIV edizione di Cortinametraggio il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, SNGCI, Rai, MiBAC - Direzione Generale per il Cinema. Il Festival ha il Patrocinio della Regione del Veneto, dellaProvincia di Belluno, del Comune di Cortina d’Ampezzo, il supporto di Cortina Marketing Se.Am., con loro la Rete Eventi Cultura, l’Anec, la Fice, il CSC - Centro Sperimentale di CinematografiaMain sponsor del festival Medusa Film, Vision Distribution, Universal Music Publishing Ricordi S.r.l., Dolomia, Farecantine, I Santi di Diso, Audi. Main Media Partner Radio Montecarlo, Vanity Fair, Ciak. Main sponsor hospitality Grand Hotel Savoia di Cortina D’Ampezzo, Hotel de La Poste. Gold sponsor Trieste Caffè, Levi’s, Riva.
 
Ufficio Stampa:
Storyfinders - Lionella Bianca Fiorillo