A Forcella Staunies

Difficoltà
Difficile
Tempo
2 h 30'

Itinerario difficile ma che ripaga con una soddisfazione immensa: una delle piste più belle al mondo, la salita a Forcella Staunies, una volta pista da sci, è diventata oggi una meta amata da tutti gli scialpinisti. 

Partendo da Rio Gere, si prende la seggiovia del Cristallo che in poco tempo porta al rifugio Son Forca. In alternativa si può risalire fino al rifugio con gli sci, aggiungendo all’itinerario circa 530 m di dislivello. Da lì, si segue il sentiero 080, passando sotto il vecchio impianto abbandonato che portava al rifugio Lorenzi. A quota 2600, si continua verso destra fino ad arrivare in forcella e al rifugio sopracitato. Il dislivello di quasi 750 mt rende indispensabile quasi sempre l’utilizzo di ramponi e, in certi periodi, della corda.

La divertente discesa si effettua sciando il canale di salita, ma con l’alternativa di continuare, senza deviare per il Son Forca, per la bellissima Val Padeon, arrivando poi agli impianti di risalita che vi riporteranno al Son Forca.  

Punti d'appoggio

Rifugio Son Forca

Equipaggiamento

Abbigliamento invernale, attrezzatura da scialpinismo, kit soccorso in valanga (ARTVA, pala, sonda), corda.

Info

Lunghezza
3,8 km
Altitudine
2932 m
Dislivello positivo
750 m