PRIMAVERA

È la stagione delle fioriture: da fine aprile nei prati iniziano a germogliare splendidi fiori che, con il passare delle settimane, portano i loro colori sempre più in alto regalando paesaggi unici.
 
Nei mesi di maggio e giugno il contrasto tra i verdi prati fioriti e le cime imbiancate è di per se uno spettacolo imperdibile.
 
Suggeriamo di prestare attenzione ai ruscelli che, dopo il disgelo, sono ricchi d’acqua e di non perdere l’occasione per una gita alle sorgenti del Boite o alle cascate di Fanes nel Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo.

AUTUNNO

In autunno i larici iniziano a tingersi di giallo sui 2000 m per riempire, gradualmente e in maniera spettacolare, tutta la Conca ampezzana di toni gialli, marrone e rosso in poche settimane.
 
Questo è forse il periodo più bello per visitare luoghi come il Lago di Federa alla Croda da Lago, il bosco di larici di Larieto arrivando magari fino a Mietres oppure i prati di Lerosa con una camminata da Ra Stua.
 
La maggior parte degli impianti e dei rifugi sono chiusi ma alcuni dei rifugi che rimangono aperti sono raggiungibili a piedi o grazie al servizio jeep.

A CORTINA TUTTO L'ANNO

Troverete strutture ricettive, ristoranti, bar negozi aperti anche fuori stagione