Bici da strada - Cronoscalata Al Passo Giau

Lunghezza10,1 km

Il Passo Giau con i suoi 29 tornanti è uno dei passi Dolomitici più impegnativi attraversato molte volte dal Giro D’Italia e proposto nella famosa Maratona delle Dolomiti che si tiene ogni anno a luglio. Da Selva di Cadore appena superata la piazza inizia subito l’ascesa al passo. La prima parte molto tecnica ed impegnativa si snoda tutta in un bosco di abeti, qui si trova il tratto più duro che raggiunge quasi la pendenza del 16%, salendo si superano alcuni paravalanghe e si arriva al Rifugio Fedare. Superato il rifugio le pendenze si fanno più lievi e per ampi tornanti si raggiunge la cima del Passo Giau a quota 2236m.  Il panorama è unico a nord il Gruppo del Averau – Nuvolau a sud la Marmolada dove il panorama si apre sulla Croda da Lago, i Lastoi de Formin e le Dolomiti di Cortina.

  • Punti d'appoggio: Rifugi lungo il percorso
Avvertenze: Pendenza massima 16% - Pendenza media 9,1% - 29 tornanti
Note: Pendenza massima 16% - Pendenza media 9,1% - 29 tornanti
  • Passo Giau 2236m Quota
  • 922 m Dislivello
  • Selva di Cadore 1354 m Partenza
  • Passo Giau 2236 m Arrivo