Bike Superpanorama Freeride 6

Difficoltàdifficile

Salita con la Funivia del Faloria e discesa lungo la pista da sci fino in località Rio Gere.

Da qui salita in seggiovia fino al Rifugio Son Forca. Discesa per la Val Padeon fino ad Ospitale.

Lungo la ciclabile si arriva a Cortina e in centro si prende la navetta per arrivare a Piè Tofana e, da qui, salire in seggiovia fino al Rifugio Duca d’Aosta.

In discesa fino a Piè Tofana e salita in seggiovia fino al Rifugio Duca d’Aosta. In discesa fino ad incorciare la statale Cinazopè e poi su asfalto fino alla partenza della Seggiovia Cinque Torri.

Salita in seggiovia fino al Rifugio Scoiattoli. In discesa poi su sterrato verso il Rifugio 5 Torri. Si prosegue in discesa su asfalto; al termine della discesa svoltiamo a dx su sterrato che attraversa la frana e ci porta sulla statale del Giau.

In discesa su asfalto fino a Peziè de Parù dove svoltiamo a dx su sterrato verso il Cason del Macaron. Rientro a Cortina passando per il Lago Ajal, Grotte di Volpera e Mortisa.

  • Punti d'appoggio: Rifugio Faloria, Rifugio Son Forca, Ristorante Ospitale, Ristorante Col Drusciè, Baita Piè Tofana, Rifugio Duca d’Aosta, Rifugio Dibona.
Avvertenze: l’itinerario utilizza gli impianti di risalita, consentendo di pedalare esclusivamente in discesa. Per i più arditi, è possibile salire per 1km dal Rifugio Faloria verso il Rifugio Tondi (2327m), lungo una strada dalle pendenze vertiginose.
Note: l’itinerario utilizza gli impianti di risalita, consentendo di pedalare esclusivamente in discesa. Per i più arditi, è possibile salire per 1km dal Rifugio Faloria verso il Rifugio Tondi (2327m), lungo una strada dalle pendenze vertiginose.
  • 2200m in discesa Dislivello
  • Cortina stazione – Partenza funivia Faloria (1225m) Partenza
  • Cortina - Stazione (1225m) Arrivo

Altri percorsi

Mountain Bike Freeride