Mountain Bike - La Val Fiorentina e i suoi borghi

DifficoltàMedia Lunghezza21 km

Il Tour panoramico della Val Fiorentina porta ad attraversare i molti borghi dei comuni di Selva di Cadore e Colle Santa Lucia. Dal piazzale degli impianti di risalita di Pescul si sale lungo la strada bianca n.569 fino a raggiungere il bivio della Costaza 1568m. Qui una bella discesa ci porta a Fiorentina un villaggio abbandonato dopo l’alluvione del 1966. Rientrati sulla strada asfaltata saliamo per alcuni tornanti fin sotto la Piazza di Selva di Cadore, 100 metri prima di raggiungere la chiesa svoltiamo a sinistra per la frazione di Villa e da li giù alle case di Codalonga superato il torrente che fino al 1918 rappresentava il confine di Stato tra il Regno D’Italia e L’Impero Austro -Ungarico saliamo per una salitella fino a Pian di Colle Santa Lucia .  Sulla destra al lato opposto della statale sale  “El troi dei Siori” fino al caratteristico villaggio di Posalz. Da Posalz si scende fino ad incrociare la statale del Passo Giau che percorremmo per alcuni metri, superando un ponte e dove sulla destra troveremmo l’indicazione per Rova – Zardin. Poco prima delle prime case attacchiamo sulla sinistra una rampa molto ripida che sale e poi spiana fino a Pien Dare 1652m e da li per un'altrettanto ripida discesa a l’Andria. Arrivati al villaggio si prosegue sulla sinistra e dopo il Pont de Tofol si risale sulla sinistra per una strada asfaltata che supererà Malga Pien de Vacia fino a località Piera de l’Autà 1756m. Ultima discesa di giornata fino alla località Palui dove sulla destra per un sentiero lungo i prati arriviamo a Pescul cosi da completare il nostro anello.

  • Punti d'appoggio: Vari punti lungo i villaggi
Avvertenze: Si consiglia di consultare sempre una cartina apposita prima di partire
Note: Si consiglia di consultare sempre una cartina apposita prima di partire
  • Strada asfaltata sterrata prati Terreno
  • Parcheggio impianti di risalita a Pescul Partenza
  • Parcheggio impianti di risalita a Pescul Arrivo
  • Tarda primavera estate autunno Periodo consigliato
  • Media Frequentazione