Mountain Bike - Malga Ciapela (Marmolada)

Difficoltàfacile Lunghezza28,57 km

La sensazione di una giornata relativamente facile da Malga Ciapela ad  Alleghe non è data tanto dalla splendida vista del fianco orientale dell’imponente Marmolada, che sorge quasi 1.500 metri sopra il paese; e non è neanche il bel sentiero che scende lungo il lato opposto della valle. Sono piuttosto i Serrai di Sottoguda. Una gola naturale, caratterizzata a volte solo da pochi metri di larghezza, con pareti rocciose alte fino a 200 metri. Sotto, vicino al torrente Pettorina, una strada asfaltata in leggera salita conduce a Malga Ciapela, chiusa alle auto e percorribile solo a piedi o in bicicletta (Bike solo in salita).
Il tour ha inizio nel parcheggio dello stadio del ghiaccio di Alleghe per avere un'idea del lago e dei suoi dintorni e segue con molta precisione la strada lungo il lago verso Masarè. Qui si svolta a destra per percorrere il giro del lago su una strada asfaltata facile da seguire. Dopo una breve salita, si raggiunge il villaggio di Saviner lungo il sentiero di ghiaia, con lieve discesa che diventa poi pianeggiante lungo il fiume Cordevole fino a Santa Maria delle Grazie. Da Saviner si prosegue sulla pista ciclabile di ghiaia e asfalto fino all’imbocco della gola a Sottoguda. Poco dopo l'uscita dalla gola si raggiunge Malga Ciapela. Per il ritorno prima della galleria si svolta a sinistra su strada forestale, che si snoda attraverso la foresta, ma con tratti anche molto esposti. Più avanti, il sentiero è stretto e ripido, ma del tutto scorrevole, fino ad arrivare di nuovo a Sottoguda. Si riprende la strada per  Saviner di Laste seguendo da qui  la pista ciclabile a sinistra del torrente Cordevole che porta ad Alleghe.

 

  • Punti d'appoggio: Alleghe - Sottoguda - Malga Ciapela
Avvertenze: Si consiglia di consultare sempre una cartina apposita prima di partire.
Note: Si consiglia di consultare sempre una cartina apposita prima di partire.
  • sterrato e asfalto Terreno
  • Alleghe Partenza