Passeggiata Santa Fosca - Piera de l' Auta - Santa Fosca

DifficoltàFacile Lunghezza9 km Anello Tempo di percorrenza3.30 ore

Si parte da Santa Fosca e in breve si raggiunge l'Andria/Toffol. Da qui si svolta a destra per una stradina asfaltata che lungo un falso piano porta a Malga Pien de Vacia. Appena superata la Malga la strada si fa pianeggiante. Si costeggiano alcuni piccoli stagni dove in primavera prolificano le rane di montagnan e si giunge alla Piera de l' Auta. La leggenda narra che proprio qui, molti anni fa vivessero le Dame di Mondeval in un piccolo castello.......di cui oramai è rimasto solamente il masso piatto che si può ammirare detto appunto Piera de l'Auta. Dopo una breve sosta si supera il ponte sul torrente Cordon e inizia la discesa che dopo alcuni tornanti raggiunge i pascoli nei pressi dell' area pic -nic. Prendiamo il sentiero nel bosco superiamo una passerella sul torrente Cordon e a breve raggiungiamo Pescul e da li per la statale Santa Fosca.

  • Punti d'appoggio: Malga Pien de Vacia
  • Varianti: Dopo Malga Pien de Vacia sulla destra scende un sentiero che porta a Santa Fosca
  • Cernera, Croda da Lago, Lastoi di Formin Gruppo Dolomitico
  • Carreggiata asfaltata Terreno
  • Santa Fosca Partenza
  • Santa Fosca Arrivo
  • Tutto il periodo dell'anno Periodo consigliato
  • Alta Frequentazione