Trekking - Rifugio Volpi al Mulaz (Falcade)

Tempo di percorrenza4 ore circa (solo andata)

TREKKING | RIFUGIO VOLPI AL MULAZ | FALCADE | DOLOMITI Patrimonio Naturale dell'Umanità UNESCO

Partendo da Molino (Falcade) si attraversa il Torrente Focobon (sulla strada che conduce al Camping Eden) e si sale lungo una mulattiera che parte alla fine della strada. Verso la fine della mulattiera, sulla sinistra, c'è il segnavia n. 722 con indicazione: "Rifugio Mulaz". Il sentiero sale in mezzo al bosco con tratti anche ripidi, fino ad arrivare nella Valle del Focobon. Superato il ponticello si prosegue lungo la sinistra idrografica del torrente, fino alla "Casera Focobon. Si gira quindi a sinistra e si attraversa il torrente. Si continua la salita verso il Col dei Pedoci fino ad addentrarsi nella valle che separa lo stesso dalla Cima del Focobon. Procedendo lungo la valle si incomincia nuovamente a salire. Questo ultimo tratto di sentiero è il più impegnativo, in quanto è quasi tutto su roccia. Si sale quindi aggirando il Sasso Arduini fino ad arrivare ad un pianoro da dove si scorge il rifugio. Ci si immette infine sul sentiero n.751, che sale dal Passo Valles, e si giunge senza altre difficoltà al rifugio (2571 m).    

  • Materiali: Pedule da trekking, pile, mantellina impermeabile, zaino
  • Punti d'appoggio: Rifugio Volpi al Mulaz
  • 2571 m Quota
  • 1381 m Dislivello salita
  • Molino di Falcade 1190 m Partenza
  • Rifugio Volpi al Mulaz Arrivo
  • Media Frequentazione