Vie ferrate e Arrampicate in Dolomiti

Per chi vuole provare l'ebbrezza della montagna in tutta la sua essenza, raggiungendo vette altrimenti inaccessibili, è possibile percorrere alcune tra le più belle “vie ferrate” delle Dolomiti, in grado di soddisfare sia l'alpinista più esperto sia il principiante.

Entrare nel cuore di imponenti massicci come il Pelmo, il Civetta, le Tofane, il Cristallo, le Pale di San Martino il Gruppo del Sella o la Marmolada è un’esperienza indimenticabile: le vie ferrate permettono infatti di combinare il piacere di un'escursione con quello della scalata offrendo una fantastica vista panoramica sulle montagne e sulle valli circostanti.

Ordina per:
Filtra per:
  • Via Ferrata Cesco Tomaselli parete SO

    La ‘Tomaselli’, con percorso esposto, impegnativo e quasi completamente attrezzato con funi metalliche, sale la bella parete sud ovest della Punta Fanes Sud, la prima delle torri che si ergono dalla Cresta di Fanes.

  • Via Ferrata Ettore Bovero

    Bella ed impegnativa via ferrata che percorre l’esposta parete sud ovest del Col Rosà, isolata punta rocciosa tra le Tofane e il Pomagagnon.

  • Via Ferrata Formenton

    Bella traversata che, partendo dalla cima della Tofana di Mezzo (raggiungibile in funivia) permette di scavalcare, salendo la sua parete sud, la vicina e più solitaria vetta della Tofana di Dentro.

  • Via Ferrata Gianni Aglio

    Il percorso attrezzato permette la salita alla più alta delle tre Tofane, ed abbinato alla ferrata Giuseppe Olivieri alla Punta Anna costituisce una lunga ed impegnativa traversata, di estrema soddisfazione per i più allenati.

  • Via Ferrata Giovanni Barbara

    Particolare e facile giro ad anello, ben attrezzato nei brevi tratti necessari, che si può effettuare anche in mezza giornata.