Sci Alpinismo - Flora Alpina-Forca Rossa (Falcade)

Difficoltàfacile

Dal parcheggio l’itinerario inizia dietro la Baita Flora Alpina, su un pendio innevato molto aperto e fuori dal bosco. Il pendio iniziale è medio ma non presenta particolari difficoltà. Ad un certo punto il pendio si rende più dolce e sulla destra è possibile ammirare i tipici “cason” ovvero le baite utilizzate in passato dagli abitanti come deposito attrezzi per lo sfalcio dei prati montani. Vanno a creare una sorta di villaggio sui pascoli tant’è vero che è stata edificata anche una piccola chiesetta.

Proseguendo la salita il pendio alterna tratti pianeggianti a tratti in salita il tutto circondato da un panorama a 360°
Spingendosi ancora più in alto il tragitto si sposta verso destra in un ambiente di macereto perciò in mezzo a massi caduti in antichità dalle cime vicine. Il pendio continua ad essere vario ma con pendenze non molto impegnative.

Giunti ai piedi di Forca Rossa vi è un ultimo “strappetto” in salita di circa 150 metri per poi giungere in località Forca Rossa.
Da qui il panorama è assolutamente splendido e si possono ammirare le cime che circondano la Val del Biois e la valle di Franzedàs.

Per la discesa ripercorre in linea di massima il percorso della salita, ma si può spaziare abbondantemente vista la conformazione dell’ ambiente.

  • Materiali: Normale dotazione escursionistica da sci alpinismo: sci, pelli,caschetto protettivo per la discesa e kit: artva, pala, sonda
  • Punti d'appoggio: Rifugio Flora Alpina
Avvertenze: Non presenta particolari difficoltà
Note: Non presenta particolari difficoltà
  • esposto per lo più a sud e sud ovest Versante
  • 670 m Dislivello salita
  • Liscio, nevoso, privo di vegetazione Terreno
  • Da Falcade seguire le indicazioni per Passo San Pellegrino,Val Fredda e recarsi fino alla Baita Flora Alpina Partenza
  • Forca Rossa 2490 m Arrivo
  • Da gennaio ad aprile. Da mattina presto fino all'imbrunire Periodo consigliato
  • Molto frequentato Frequentazione