Freeride - Forcella del Pordoi

Difficoltàmedia

La Forcella del Pordoi è da sempre un bellissimo itinerario per gli appassionati del fuoripista ad Arabba. Si tratta della discesa dal Sass Pordoi (2950 m) fino al Passo Pordoi (2239 m). Tecnicamente questo percorso non presenta grosse difficoltà; pertanto rappresenta un buon approccio ai numerosi percorsi fuoripista della nostra zona. La partenza è dalla stazione a monte della funivia del Sass Pordoi dalla quale si scende fino alla Forcella Pordoi (2835 m) su percorso facile ed un breve tratto di cresta più ripida. Da qui ha inizio la discesa della Forcella vera e propria. Il canale che non supera mai i 30°, presenta all’inizio la parte più ripida e man mano che si scende diviene sempre più ampio e meno ripido, fino a sbucare negli ampi prati che sovrastano il Passo Pordoi. La Forcella è esposta a Sud, pertanto le condizioni ideali si hanno nella mattinata. Dal punto di vista della sicurezza, vista la pendenza piuttosto contenuta il rischio di slavine è abbastanza basso, in ogni caso controllare sempre i bollettini valanghe e comunque, in caso di pericolo alto (grado 4) gli addetti alla funivia impediscono ai turisti di salire con gli sci.

 


Visualizzazione ingrandita della mappa  

  • Materiali: sci da freeride, arva, pala e sonda, casco protettivo
  • Varianti: Lo sci fuoripista è un'attività che si svolge a proprio rischio e pericolo, con l'obbligo di sapersi autosoccorre. E' consigliabile contattare sempre le Guide Alpine o le Scuole Sci.
  • Sella Gruppo Dolomitico
  • Sud Versante
  • 700 m circa Dislivello
  • da Arabba, attraverso le piste da sci verso il Passo Pordoi per raggiungere il Sass Pordoi. Partenza
  • Passo Pordoi, per poi rientrare verso Arabba Arrivo
  • consigliato la mattina Periodo consigliato