Ciaspe Galleria del Lagazuoi

DifficoltàDifficile Tempo di percorrenza3 h Bellezza***

Dal Rifugio Lagazuoi, attraversata la pista di sci verso est, si raggiunge la Muraglia Rocciosa che, costeggiata in discesa per circa 250m, conduce al passaggio Nord-Ovest che permette di raggiungere la cresta e di accedere alla porta d’ingresso della galleria. Accesa la torcia elettrica ci si addentra nel cunicolo (facendo attenzione a chiudere la porta).

La galleria, inizialmente bassa, costringe in un primo tempo a progredire curvi ma poco dopo il soffitto consente un’esplorazione più tranquilla. Una corda metallica di sicurezza si sviluppa per tutto il tragitto, che a volte in alcuni tratti può essere anche ghiacciato. Si continua a scendere in quest’intrigante labirinto, a tratti fiocamente illuminato da "finestre" che lasciano intravedere l’incredibile e rigido paesaggio invernale esterno, mentre in galleria la temperatura rimane mite ed asciutta.

Lo scavo proseguirebbe fino alla base della parete, ma nel periodo invernale non è consigliabile effettuare integralmente il percorso perché i pendii all'uscita sono a rischio valanghe. Si consiglia perciò vivamente di esplorare solo l'anello superiore, risalendo quindi per la stessa galleria al Rifugio Lagazuoi.

PUNTI D'APPOGGIO

Rifugio Lagazuoi

  • Materiali: Normale dotazione escursionistica da neve, ciaspes, bastoncini. Inoltre: piccozza, ramponi, e normale dotazione da via ferrata con imbragatura, sistema di sicurezza con cordini e moschettoni, casco. Indispensabile la torcia elettrica.
Note: ACCESSO:Dal Passo Falzarego con la Funivia del Lagazuoi all'omonimo Rifugio.
  • Lagazuoi Gruppo Dolomitico
  • Sud Versante
  • 200 m Dislivello salita
  • 200 m Dislivello discesa
  • Da Cortina al Passo Falzarego (SS 48). Partenza
  • Si risale a ritroso la galleria e quindi si ritorna al Rif. Lagazuoi Arrivo
  • Bassa Frequentazione

Altri itinerari