Racchette da neve - Panoramica Monte Piz (Alleghe)

Difficoltàdifficile Tempo di percorrenza5 - 6 h

Percorso dedicato al monte Sasso Bianco, per una visione “inedita” di Alleghe e del Monte Civetta. L'itinerario porta a vedere da vicino il luogo suggestivo dove si è staccata la frana che nel 1771 ha provocato la formazione del lago di Alleghe. Evidente è il distaccamento di una parte del Monte Piz. Da Alleghe si raggiunge, in 10 minuti di macchina, la località di Caracoi Agoìn, paese che conserva la caratteristica architettura e che si caratterizza per alcuni dettagli di origine turca, dovuti alla presenza di schiavi della Serenissima che vi abitavano. Si prosegue poi seguendo il sentiero 683 in direzione di Bramezza, Casera Bur, Tabiai Forca, Tabiai Lariz fino a raggiungere la cima del Monte Piz.

 

  • Materiali: Ciaspe, Pedule, Bastoncini, per escursioni di questo tipo è sempre consigliato portare con sé pala, sonda, Arva
Avvertenze: Consultare prima di partire il bolletino meteo/neve
Note: Consultare prima di partire il bolletino meteo/neve
  • sud - est Versante
  • 700 m Dislivello salita
  • 700 m Dislivello discesa
  • Caracoi Agoìn Partenza
  • media Frequentazione