Racchette da neve - Spiz de Zuel (Val di Zoldo)

Difficoltàfacile Tempo di percorrenza4 ore A/R

Da Pècol con la cabinovia si sale al Crèp (1765 m) e si segue il sentiero 585 che porta al Col della Grava (1877 m; ore 0,30). Si prosegue, oltrepassando la stazione della seggiovia, in direzione sud e dove il crinale digrada (trascurare deviazione a sinistra) si confluisce nella strada (584) che sale dalla casèra della Grava allo Spìz de Zuèl (1780 m). Si prosegue per questa fino alla cima (2033 m; ore 2).

  • Materiali: Ciàspe, pedule, bastoncini
  • Punti d'appoggio: Ristori Pian del Crèp e Su ‘n Paradis
Avvertenze: Cima molto panoramica, balcone privilegiato sul versante est della Civetta. Si raggiunge per una comoda strada di origine militare in ambiente aperto di pascolo (resti e gallerie sulla cima). Facile l’avvistamento di cervi e caprioli.
Note: Cima molto panoramica, balcone privilegiato sul versante est della Civetta. Si raggiunge per una comoda strada di origine militare in ambiente aperto di pascolo (resti e gallerie sulla cima). Facile l’avvistamento di cervi e caprioli.
  • Civetta Gruppo Dolomitico
  • Spiz de Zuel Cima
  • est Versante
  • 2033 m Quota
  • 300 m Dislivello salita
  • Crep di Pècol Partenza
  • Spiz de Zuel Arrivo