LE DOLOMITI IN TAVOLA

Prodotti e piatti della tradizione bellunese

La cucina tradizionale delle Dolomiti è una cucina "povera", a base di piatti semplici e genuini, ma dal gusto autentico e caratteristico di queste belle valli alpine.
Gli stessi piatti che cucinavano le nonne sono ora rivisitati e riproposti dagli chef nei ristoranti e nei rifugi, sempre però mantenendo fede alla tradizione.

Falcade vanta una tradizione culinaria di tutto rispetto grazie alla Scuola Alberghiera che da decenni forma eccellenti cuochi e chef.

PRODOTTI TIPICI

PRODOTTI TIPICI

Mais, patate, orzo, zucche, funghi, fagioli e altri legumi sono sicuramente i prodotti della terra più presenti nelle ricette e nei piatti tipici delle Dolomiti.
Ma il fiore all'occhiello sono i prodotti caseari: formaggi, latte, burro hanno rappresentato per secoli la principale fonte proteica per gli abitanti delle vallate dolomitiche. Ancora oggi nelle malghe vengono prodotti moltissimi tipi di formaggi, dai più freschi agli stagionati, tutti con il latte delle mucche che nei mesi estivi pascolano ad alta quota, e spesso è possibile acquistarli e degustarli in loco.

La carne, anch'essa di ottima qualità, è principalmente selvaggina (cervo, capriolo), ma sono famosi anche il pastin (carne tritata salata e speziata), lo speck, le salsicce ("luganeghe") e i salami.
Altri prodotti tipici sono il miele, le marmellate e le salse da abbinare a formaggi e salumi.

I PIATTI DELLA TRADIZIONE

I PIATTI DELLA TRADIZIONE

Tra i primi piatti ricordiamo i casunziei (ravioli a mezzaluna ripieni di zucca o di spinaci), gli gnocchi di patate o di zucca con ricotta affumicata, i canederli, la zuppa d'orzo.
Mentre nei secondi piatti la selvaggina regna sovrana, insieme alla polenta, altra protagonista indiscussa della cucina dolomitica. Polenta con cervo o capriolo dunque, ma anche polenta con pastin, polenta e formaggio fuso, polenta e schiz (formaggio tipico bellunese). 
I dolci, anch'essi preparati con ingredienti semplici ma genuini, sono delle vere bontà che vi scalderanno il cuore: torte e crostate a base di mele, frutti di bosco, frutta secca, ricotta...e poi le lasagnete da fornel, i crostoli, i carfogn, lo strudel, lo smorm.

Piatti semplici dal sapore autentico... Leggeri? sicuramente no! Ma senza dubbio buonissimi!!!

LE GRAPPE

LE GRAPPE

Le grappe aromatizzate sono tipicamente doloMITICHE! L'inverno è lungo, si sa...specialmente in montagna, dove fa anche un gran freddo. Ecco allora che per scaldarsi non c'è niente di meglio di una buona grappa, o "sgnapa", come diciamo qui.
Grappe fatte in casa al cumino, al pino mugo, all'abete, alla genziana, al ginepro, ma anche ai mirtilli, ai lamponi, alla nocciola, al latte e tante altre.
Ce n'è per tutti i gusti! Assolutamente da provare!

DOVE MANGIARE