Rifugio Scoiattoli

Costruito nel 1969 dalla guida alpina Lorenzo Lorenzi, il rifugio Scoiattoli è tuttora gestito dalla stessa famiglia. Orgoglio dei gestori è la terrazza panoramica sulle Dolomiti, da dove ammirare gli arrampicatori in azione sulle pareti delle famose 5 Torri.

ll rifugio Scoiattoli è situato sulle piste da sci e si trova nelle immediate vicinanze del Museo all'aperto della Grande Guerra, dove si possono percorrere le trincee e le postazioni restaurate della Prima Guerra Mondiale.

La cucina propone piatti della tradizione ampezzana e locali, rivisitati con fantasia.

D’inverno è possibile vivere (su prenotazione) una serata alternativa: salita al rifugio con la seggiovia illuminata, cena tipica e discesa in slittino. Per serate romantiche ma inusuali da provare la vasca botte di legno d'abete: l’acqua in cui ci si immerge è costantemente riscaldata grazie a una stufa a legna.

Il rifugio Scoiattoli è facilmente raggiungibile a piedi o con la seggiovia delle Cinque Torri. 

Il Rifugio dispone di 42 posti e 3 bagni con doccia sul piano.

 

Località 5 Torri - Lagazuoi, 5 Torri, Passo Giau
+39 0436 867939 - rifugio.scoiattoli@dolomiti.org
www.rifugioscoiattoli.it
 

Periodo chiusura indicativo

  • Da metà aprile a metà giugno
  • Da fine settembre ai primi di dicembre

 

Richiedi Informazioni

Dormire in rifugio