Il borgo di L' Andria

adagiato ai piedi del monte cernera

un villaggio che custodisce la memoria della vita contadina di un tempo

un villaggio che custodisce la memoria della vita contadina di un tempo

Il piccolo villaggio di l'Andria che si trova sopra la frazione di Santa Fosca è stato uno dei primi insediamenti stabili dell'intera valle. I due fattori principali per cui i primi abitanti di Selva di Cadore scelsero questa zona furono l'ottima posizione di cui gode rispetto al sole e la presenza di molta acqua derivante dal torrente Losquisoi.

L' Andria conserva ancora le caratteristiche del tipico villaggio Dolomitico, in questo antico borgo si possono ammirare l'architettura dei fienili di montagna e delle le antiche case, le Barconele tipiche bifore presenti in quasi tutti i vecchi tabià. Proseguendo attraverso il paese si trovano le due Chiesette della Madonna della Neve e  quella San Osvaldo, il Faer  per l'essiccazione della fava, il Travai per la ferratura del bestiame, gli abbeveratoi in legno e muratura e il Mulino a Toffol.

Presso l'ufficio turistico in piazza San Lorenzo a Selva di Cadore è disponibile l'opuscolo del Percorso Culturale di l' Andria, in cui sono descritte le caratteristiche architettoniche di questo piccolo gioiello e la vita contadina che un tempo lo animava.

passeggiando a L' andria