Racchette da neve - Monte Fertazza

Pelmo
Difficoltà
Medio - Facile
Tempo
3.00 ore Andata
Partenza
Parcheggio impianti di risalita a Pescul
Arrivo
Rifugio Fertazza o Ristoro Belvedere / Monte Fertazza

Si lascia l'auto a Pescul 1415 m, nel parcheggio che si trova alla partenza della seggiovia che porta al Monte Fertazza. In fondo superata la partenza della seggiovia sulla sinistra parte una stradina silvo pastorale n.569. Questo percorso quasi sempre battuto si snoda completamente nel bosco imbiancato e sale fino ad arrivare alla prima tappa il Rifugio Fertazza a quota 1839 m. Questo primo tratto impiega circa 1.30 h.

Per raggiungere la Cima del Monte Fertazza e il Ristoro Belvedere 2082 m  cento metri prima di giungere al Rifugio Fertazza svoltare a destra per un sentiero non sempre battuto che porta a salire lungo un lariceto e delle baite antiche fino a giungere nei pressi della pista da sci che si supera a monte,continuando in poco tempo si raggiunge il Ristoro Belvedere. Questa seconda parte è più impegnativa visto anche il dislivello. Dalla Cima però si può ammirare uno spettacolo unico, vari Gruppi Dolomitici si stagliano davanti ai nostro occhi la Marmolada, la Civetta, Il Pelmo, il Gruppo del Sella, la Catena del Cernera fino al Antelao e l' Altopiano delle Pale di San Martino. La possibilità di salita/discesa con le 2 seggiovie, offre un ottima alternativa per chi volesse percorrere solamente la prima o la seconda parte del percorso con le racchette da neve.

Note

Eventualmente possibilità si salire e scendere con le seggiovie.

Punti d'appoggio

Rifugio Fertazza - Ristoro Belvedere

Equipaggiamento

Ciaspole, bastoncini

Varianti

Poco prima di raggiungere il Rifugio Fertazza si può svoltare per una stradina sulla destra che sale direttamente verso il Ristoro Belvedere

Info

Gruppo Dolomitico
Pelmo
Cima
Monte Fertazza
Lunghezza
6 km
Dislivello positivo
667 m
Periodo migliore
Da dicembre a marzo
Frequentazione
Media