Ospitalità nell'area Lagazuoi 5 Torri Giau

sottotitolo

La dolomite è un minerale che prende il nome dal suo scopritore e studioso Deodat de Dolomieu.

Questa roccia è costituita da carbonato di calcio e magnesio, che cristallizza secondo il sistema trigonale. Si trova sotto forma di cristalli o, più comunemente in masse compatte, di colore bianco e rosato. Da questo tipico colore della roccia prende vita il fenomeno dell’enrosadira.Quando, all’alba e al tramonto la luce del sole si infrange sulle cime delle Dolomiti tingendole di rosa e arancio. Ci sono ancora dubbi sulla formazione della dolomite.


Esistono ampi depositi nell'annotazione geologica, ma questo minerale è molto raro negli ambienti moderni. La dolomia costituisce circa il 10% di tutte le rocce sedimentarie e si pensa che si sia prodotta vicino alla superficie della terra. Tuttavia, la sintesi fatta in laboratorio richiede temperature superiori a 100 °C, circostanze tipiche della formazione in bacini sedimentari.