San Vito di Cadore

San Vito di Cadore, un paese di montagna situato nella parte nord del Veneto, a poca distanza da Venezia, è posizionato ai piedi di maestose montagne. Il monte Antelao, che, con i suoi 3.264 m di altezza, è la seconda montagna più alta dopo la Marmolada ed è per questo anche conosciuto come Re delle Dolomiti; il monte Marcora, che fa parte del gruppo del Sorapiss, uno dei gruppi montuosi più importanti delle Dolomiti; il monte Pelmo, altrimenti noto come el Caregón de 'l Padreterno (il Trono del Padreterno).
San Vito è collocato a 1011 metri sul livello del marte, a soli 11 chilometri da Cortina d'Ampezzo, in un'ampia conca verdeggiante nel cuore delle Dolomiti bellunesi, e costituisce uno strategico punto di partenza per escursioni adatte sia ad alpinisti esperti, sia a chi le montagne preferisce ammirarle dal basso.
La valle ampia e rigogliosa in cui si colloca prende il nome dal torrente che la attraversa, il Boite, attorniato da un fitto bosco di abeti, dove serpeggiano piacevoli sentieri, ideali per passeggiate e facili escursioni giornaliere con la famiglia. Ristoranti, baite e rifugi disseminati per tutto il territorio costituiscono golosi punti ristoro, dove allietare il corpo e lo spirito. Gli amanti della mountain bike troveranno appositi percorsi con panorami mozzafiato, che collegano tutte le località del Cadore e si diramano anche in numerose altre aree delle Dolomiti.

Durante la stagione estiva, il Lago di Mosigo, a pochi minuti a piedi dal centro, è immerso in un contesto paesaggistico da favola, con area giochi per bambini, area picnic attrezzata con fuochi, impianti sportivi, quali campi da tennis e campo da calcio, ed è anche un ottimo punto di partenza per piacevoli escursioni.
Il paese ospita la Ski Area San Vito e il Parco NeveSole, un complesso sciistico con campo scuola e parco giochi sulla neve adatto alle famiglie e a tutti coloro che vogliono imparare a sciare o affinare la propria tecnica. Posto a pochi minuti dal centro del paese, con le sue nove piste con diversi livelli di difficoltà, è il luogo ideale dove trascorrere le giornate durante la propria vacanza invernale, all’insegna dello sport e del divertimento sia per gli adulti, sia per i bambini, godendo appieno degli stupendi panorami. La Ski Area, inoltre, è collegata da bus gratuiti per i possessori dello skipass e della Cadore Card, anche con il più ampio comprensorio di Cortina d'Ampezzo.
San Vito di Cadore in inverno offre la possibilità di scoprire la montagna con le ciaspe o gli sci d’alpinismo su appositi tracciati segnalati sulla cartina invernale realizzata dal consorzio.
Un paese di montagna, San Vito, dove la popolazione residente non raggiunge le 2000 unità, ma che, durante la stagione turistica, duplica molte volte questa cifra: ogni anno, infatti, ospiti provenienti da tutta l'Italia e dall'estero, raggiungono San Vito di Cadore per le loro vacanze, estive e invernali. Vette dolomitiche, imporporate all'alba e al tramonto, richiamano l'attenzione degli amanti della montagna. L'ospitalità è una tradizione che da tempo fa parte della cultura del luogo e le strutture ricettive, la maggior parte a conduzione famigliare, faranno sentire i propri ospiti come a casa.

 

visita baite e rifugi

i sapori dolomitici

scopri le aziende

Scopri tutti gli appuntamenti in Cadore

CONTATTACI