Passeggiata - Panoramica (Arabba - Lago Boè - Arabba)

Difficoltàfacile Tempo di percorrenza1 ora e 30 minuti

Sulla sinistra del Garnì Ru de Mont, appena prima della struttura salendo verso il Passo Campolongo, si inforca la partenza del sentiero "Panorama" (n° 638), ottimamente segnalato da un cartellone all'accesso fino alla strada provinciale 244; poco dopo aver raggiunto l'Hotel Monte Cherz, si lascia il sentiero 638 per inforcare a sinistra il sentiero 636 verso il Rifugio Bec de Roces; il panorama ricco di prati e ruscelli tipico della zona dolomitica di Arabba conduce in poco tempo alla base dei Bec de Roces. Superate i Bec de Roces (girandoci attorno oppure attraversandole direttamente), si prosegue sul sentiero 636, passando immediatamente sotto al Col de Stagn e poi in sailta fino al Pian de Sas, dove si incrocia la pista da sci che scende dal Vallon in direzione di Corvara. Attraversata la pista ci si ricongiunge al sentiero 638 che porta al Lago Boè, molto suggestivo. Dopo un'appagante sosta si rientra ad Arabba con il sentiero 637 che dal Bec de Roces conduce alla partenza della seggiovia "Burz", chiudendo il giro oppure per il 638 dal Lago Boè al Passo Campolongo e quindi ad Arabba. L'itinerario, molto panoramico, è percorribile anche in senso opposto.

  • Materiali: Pedule da trekking, zaino, pile o maglione, giacca a vento, mantellina impermeabile, crema solare
  • Punti d'appoggio: Plan Boè
  • Sella Gruppo Dolomitico
  • 1847 m Quota
  • 242 m Dislivello salita
  • Sentiero segnato Terreno
  • Arabba Partenza
  • Arabba Arrivo
  • Estate - Autunno Periodo consigliato