Racchette da neve - L' Antico borgo di l'Andria

DifficoltàMedio Lunghezza4 km Tempo di percorrenza2.45 ore Anello

Da l'Andria 1468 m antico borgo storico dove tra fienili e case antiche si respira ancora il profumo della vita contadina a inizio questa escursione. Superiamo la Chiesetta di San Osvaldo e sulla destra troviamo una stradina che sale molto erta per qualche decina di metri. La pendenza ci porta subito a guadagnare quota cosi in breve tempo possiamo ammirare un bellissimo panorama sull'intera Val Fiorentina. Saliamo ancora lasciando sulla nostra sinistra una baita e attraversiamo il torrente Rio Stretto fino a trovare il bivio di Pien Darè 1650 m. Per chi volesse da qui si può scendere a Franceschin e rientrare a l'Andria cosi da accorciare la gita. Noi invece continuiamo dritti per una stradina che ora mai si fa pianeggiante e alla fine scende alla frazione di Zardin 1444 m da dove si può raggiungere la Piazza di Selva di Cadore ed effettuare eventualmente il rientro con lo Skibus o lungo la strada statale.

 

  • Materiali: Ciaspole, bastoncini
  • Varianti: Al bivio di Pien Dare si può scendere in direzione Franceschin e attraversando il borgo di l'Andria rientrare al punto di partneza
Avvertenze: Scesi a Selva di Cadore si può rientrare con lo Ski bus o a piedi lungo la statale
Note: Scesi a Selva di Cadore si può rientrare con lo Ski bus o a piedi lungo la statale
  • 182 m Dislivello salita
  • 197 m Dislivello discesa
  • Liscio, nevoso, nel bosco Terreno
  • L'Andria Partenza
  • Zardin-Selva di Cadore Arrivo
  • Da dicembre a marzo Periodo consigliato
  • Bassa Frequentazione