Escursioni e passeggiate ai piedi della Regina delle Dolomiti

Quando lo stress e la frenesia quotidiana diventano insostenibili, fai un bel respiro e programma una passeggiata o un'escursione in queste zone incantate, nel cuore delle Dolomiti Unesco, ai piedi della Marmolada. Non c'è niente di meglio che immergersi nella natura, ammirando lo spettacolo di paesaggi unici e rari al mondo. Meravigliarsi davanti ad un fiore dai colori vivaci, scovare una marmotta curiosa, ascoltare il meraviglioso suono del silenzio, magari interrotto dal muggito di qualche mucca al pascolo...Lo stress?! Cos'è?!

Prima di intraprendere un'escursione, breve o lunga che sia, ricordati sempre di verificare il meteo per la giornata, di avere l'attrezzatura appropriata e di contattare magari una guida alpina che ti possa dare i giusti suggerimenti per la tua uscita in montagna evitando così spiacevoli incidenti di percorso.

Guida Alpina De Cassan Francesco

Tel: +39 334 9151617

Mail: francesco.decassan@gmail.com

Aria pura, natura incontaminata,

soddisfazione e divertimento

 

 

Trekking

 

     

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Passeggiate per famiglie

Decalogo del buon escursionista

come raccomandato dal Corpo Forestale dello Stato

 

1. Scegli gli itinerari in funzione delle capacità fisiche e tecniche

2. Documentati sulle caratteristiche del percorso assumendo informazioni tramite lo studio della carta topografica (distanze, dislivello, sorgenti, fontane, rifugi, ecc.) e chiedendo notizie sull'effettiva percorribilità dei sentieri. Studia gli eventuali itinerari alternativi per il rientro

3. Provvedi ad abbigliamento ed equipaggiamento consono all'impegno e alla lunghezza dell'escursione (abbigliamento intimo di ricambio, pile, giacca a vento, guanti, cappello, scarponi, occhiali da sole, crema solare, generi di conforto alimentare)

4. Non dimenticare di inserire nello zaino l'occorrente per eventuali situazioni di emergenza (telo termico, lampada frontale, telefonino, coltello, bussola, ecc.) insieme ad un piccolo kit di pronto soccorso

5. Non intraprendere un'escursione in montagna da solo e in ogni caso comunica, ad una persona di fiducia, l'itinerario che prevedi di percorrere

6. Informati sulle previsioni meteorologiche e nella stagione invernale su quelle relative alla neve e alle valanghe, consultando il sito www.meteomont.gov.it, e osserva sul posto costantemente l'evoluzione delle condizioni atmosferiche, specie vento e temperatura

7. Se hai qualche dubbio sul percorso, torna indietro. A volte è meglio rinunciare che rischiare l'insidia del maltempo

8. Riporta sempre a valle i tuoi rifiuti

9. Rispetta la flora e la fauna, evita di uscire inutilmente dal sentiero. Rispetta le culture e le tradizioni locali

10. Per le emergenze fai riferimento al 118, servizio di pronto intervento

MATERIALI SPORTIVI DI QUALITA'

NOLEGGIO E VENDITA