Nel Parco Naturale delle Dolomiti d'Ampezzo

Difficoltà
Media
Tempo
5 h
Partenza
Sant’Hubertus
Arrivo
Sant’Hubertus

Questa gita è ideale per ammirare la varietà di paesaggi e habitat che compongono il Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo. L’area è abitata da diversi animali, tra cui civette e camosci, e vi si può trovare il Sempervivum dolomiticum, rara pianta endemica simbolo del parco.

Dal parcheggio di S. Hubertus (km 111.2 della strada tra Cortina e Dobbiaco) prendete la strada asfaltata per Malga ra Stua, camminando attraverso il bosco.

Salendo, vedrete il torrente Boite che scorre con piccole cascate alla vostra sinistra, finché non raggiungerete Ra Stua, dove la foresta si apre rivelando un bellissimo pascolo e la la caratteristica malga, ideale punto di ristoro.

Continuate sul sentiero n° 6 tra alberi, prati e le mucche che spesso pascolano qui. Quando il sentiero si divide, tenete la destra e continuate sul sentiero n° 6: siete a Cianpo de Cros, dove si trovano le sorgenti del Boite, il torrente di Cortina dalle acque abbondanti e cristalline.

Continuate attraversando la Val Salata fino al Rifugio Sennes. Da qui, riprendete il sentiero da cui siete arrivati per un breve tratto, quindi svoltate a sinistra in direzione del Rifugio Biella per continuare su un tratto del sentiero n° 6 che fa parte della famosa Alta via delle Dolomiti n° 1.

Da qui, il panorama diventa più brullo e roccioso mentre si sale di quota fino ai 2.327 m del Rifugio Biella, che offre sostanziosi piatti di montagna. Prendete il sentiero n° 26 per iniziare la discesa, e costeggerete tre laghetti alpini: il Lago Gran de Foses, Lago Pizo e Lago de ra Rémeda Rosses. Ricollegatevi quindi al sentiero n° 6 a Cianpo de Cros, e da qui tornate a Malga ra Stua e al parcheggio.

 

In auto: Per arrivare al punto di partenza, guidate lungo la SS 51 di Alemagna in direzione Nord per circa 10 minuti fino a una curva a gomito (km 111.2), dove si trova il parcheggio di Sant’Hubertus.

In bus e jeep: Dalla stazione degli autobus, posta in centro a Cortina, prendete il bus urbano n°1 sino all’ufficio informazioni del Parco Naturale delle dolomiti d’Ampezzo, in località Fiames. Da qui è possibile raggiungere il punto di partenza tramite il servizio Jeep o arrivare in Jeep direttamente sino a Malga Ra Stua.  

Downloads

Punti d'appoggio

Malga Ra Sua, Rifugio Sennes, Rifugio Biella

Varianti

È possibile arrivare in auto fino a Malga Ra Stua, accorciando così la gita. Fuori stagione è possibile salire con auto privata, mentre in stagione sono attivi servizi navetta dalla casetta del Parco Naturale, presso la frazione di Fiames.

Info

Lunghezza
14,5 km
Altitudine
2.327 m
Dislivello positivo
813 m
Dislivello negativo
813 m