Racchette da neve

Escursioni a piedi con le "ciaspe"

Naturale proseguimento dell'escursionismo estivo, le camminate con racchette da neve, le ampezzane “ciaspes”, costituiscono una semplice ma splendida attività che apre alla scoperta della montagna innevata, permettendo di addentrarsi nel cuore della natura bianca e incontaminata.

Non sono richieste né caratteristiche tecniche, né doti fisiche particolari: la grande accessibilità è uno dei motivi del grande successo che sta riscuotendo questa semplice attività del “camminare”.

Specialmente nell’affrontare alcuni tracciati è utile e necessario conoscere e sapersi destreggiare in sicurezza sui vari tipi di neve e pendii.

Tra i percorsi battuti tutto l’anno e quindi ideali per le ciaspe, segnialiamo i sentieri che portano da Sant’Umberto a Malga Ra Stua, dalla strada per Passo Falzarego al Rifugio Dibona, da Cian Zopé al Rifugio Scoiattoli, da Campo al Rifugio da Croda da Lago, Da Guargnè/Col Tondo al Rifugio Mietres, da località Campo al Rifugio Lago d’Ajal. 

Note: per i percorsi che incrociano le piste di fondo fare attenzione a non rovinare i tracciati costeggiandoli

Itinerari