Cortina è situata nel cuore delle Dolomiti, una tra le zone in assoluto più belle e spettacolari per l’arrampicata sportiva nell’arco alpino. Si arrampica quasi esclusivamente sulla Dolomia, roccia sedimentaria ricca di tacchette e pinzati e buchi di varie dimensioni; nel caso della Dolomia Principale sono presenti spesso cenge, tetti e appigli squadrati e taglienti, quasi a forma di gradino, dovuti alla particolare stratificazione della roccia. 

A Cortina ci sono oltre 1000 le vie classiche e moderne nonché numerose falesie attrezzate per l’arrampicata sportiva, ognuna con caratteristiche e ambienti e tipi di arrampicata diversi: falesie storiche e altre più recenti, con avvicinamenti brevi o più lunghi, con tiri strapiombanti o su placca e di svariate esposizioni e difficoltà.
Filtra per

Le Cinque Torri

Provate l'emozione di arrampicare sulle celebri Cinque Torri, la palestra di roccia più conosciuta e storicamente più importante di Cortina, con una vista incantevole sull'intera conca ampezzana.

Bèco d’Ajàl

Una falesia per arrampicatori dal livello medio-alto con uno stile di arrampicata per lo più di resistenza, immersa in un magico bosco di abeti a settentrione della Croda da Lago in una meravigliosa posizione panoramica con una vista privilegiata su Cortina e sui monti che la circondano.

Crépe de Oucèra Alte

Una lunga fascia rocciosa con oltre 80 vie di livello medio-difficile, lungo la strada che porta da Cortina al Passo Giau con tiri di diversa lunghezza, fino a 40 m.

Crépe de Oucèra Basse

La palestra, particolarmente adatta ai principianti, è una delle prime di Cortina sia come nascita che come numero di vie.

Volpèra, Campo e Sasso dei Finanzieri

La zona di Volpèra e Campo è una zona di arrampicata molto varia caratterizzata da una serie di massi strapiombanti sparsi nel fitto bosco, adatta ad arrampicatori esperti.

Rio Gere

Falesia per arrampicatori dal livello medio-alto e tiri fino a 40 m di lunghezza, con un magnifico panorama sul monte Cristallo che renderà l’arrampicata ancora più appagante.

Colfiére

Il Sasso di Colfiere è un masso di altezza che va dagli 8 ai 15 m con uno stile di arrampicata adatta a rinforzare dita e avanbracci. Si tratta di una delle prime falesie di Cortina, molto facile da raggiungere da Cortina e molto frequentata dagli arrampicatori locali.

Croda da Lago

Una delle falesia con la vista più spettacolare e particolare di Cortina: a 2.100 metri di quota la palestra si affaccia sul meraviglioso Lago Federa, in cui si specchia il Becco di Mezzodì.

Piccolo Lagazuòi e Sass de Stria

Due falesie in Passo Falzarego, tra i 2.000 e i 2.300 metri di quota, particolarmente adatte a principianti e bambini, con vie dal 4a al 7b.