A Malga Peziè de Parù

Difficoltà
Media
Tempo
3 h

Dal parcheggio adiacente al caratteristico ristorante sul Lago di Pianozes, imboccate la strada che porta al Rifugio Lago d'Ajal, seguendo il segnavia 430. Arrivati nei pressi del rifugio, aperto solo nei mesi estivi, proseguire lungo il sentiero 431 fino a raggiungere una radura su cui si trova il “Cason del Macarón”. Al bivio prendete il sentiero 406 fino ad arrivare alla strada statale del Passo Giau. Attraversate quindi la strada e proseguite verso sinistra fino alla Malga Peziè de Parù, raggiungibile dopo circa 2 ore di cammino, da cui si gode di una splendida vista sulla Tofana di Rozes e sulle 5 Torri. In questo ambiente elegante e familiare potrete gustare i piatti classici della cucina ampezzana e di montagna, preparati secondo le ricette originali.
Per il ritorno potete seguire lo stesso percorso dell’andata.

L’itinerario non presenta particolari difficoltà, se non dettate dalla lunghezza, dal dislivello e dalle variabili condizioni del manto nevoso.
È sempre consigliabile affidarsi alle Guide Alpine e consultare il servizio nivo-meteorologico prima di qualsiasi escursione.

Come raggiungere il punto di partenza
Dal centro di Cortina prendete la strada in direzione San Vito di Cadore-Venezia. Poco dopo aver superato la rotonda all’altezza della chiesa della Madonna della Difesa (vicino al cimitero) imboccate Via delle Guide. Prima di risalire verso la strada statale svoltate a destra proseguendo verso località Campo di Sotto. Da qui, svoltate a destra prima della centrale dell’Enel per poter raggiungere il parcheggio posto 50 m sopra lo Chalet Lago Pianozes.

Il tempo indicato è da intendersi comprensivo di andata e ritorno.

Punti d'appoggio

Ristorante Lago Pianozes, Malga Peziè de Parù

Equipaggiamento

Abbigliamento invernale, doposci, ciaspole, bastoni

Info

Versante
NE
Lunghezza
7,4 km
Altitudine
1535 m
Dislivello positivo
409 m