I luoghi più iconici delle Dolomiti Unesco, in un unico trekking multi-tappa.
Il Cortina Dolomiti Ultra Trekking è un’escursione di circa sette giorni con sei notti di pernottamento in rifugi e malghe tradizionali, in cui è possibile degustare le molte prelibatezze locali in compagnia di appassionati della montagna; è  lungo circa 132 km con oltre 6700 m di dislivello sia positivo che negativo. Essa nasce con l’obiettivo di far conoscere i luoghi incantati che si celano a Cortina e dintorni, offrendo la possibilità di vivere le Dolomiti spostandosi di rifugio in rifugio, camminando tra boschi, fiumi, malghe, tipici villaggi ladini, laghi e cime riconosciute dall’Unesco patrimonio mondiale dell’umanità.

Hai selezionato: Cortina Dolomiti Ultra Trekking

Tappa 1 – Da Cortina d’Ampezzo al Rifugio Son Forca

La prima del percorso multi-tappa del Cortina Dolomiti Ultra Trekking, dal centro di Cortina al Rifugio Son Forca.

Tappa 2 - Dal Rifugio Son Forca al Rifugio Città di Carpi

Una tappa che conduce al Rifugio Città di Carpi, passando per l'incantevole lago del Sorapis.

Tappa 3 - Dal Rifugio Città di Carpi al Rifugio Lavaredo

La terza tappa del Dolomiti Ultra Trekking che porta alle ben note Tre Cime di Lavaredo, costeggiando il lago di Misurina.

Tappa 4 - Dal Rifugio Lavaredo a Malga Ra Stua

Una lunga ma piacevole tappa per giungere fino a Malga Ra Stua.

Tappa 5 - Da Malga Ra Stua al Rifugio Col Gallina

Il quinto giorno del Dolomiti Ultra Trekking porta al Rifugio Col Gallina, e propone al suo interno una seconda variante che semplifica e accorcia leggermente il percorso, e che conduce dunque al Rifugio Dibona.

Tappa 6 - Dal Rifugio Col Gallina al Rifugio Croda da Lago

Prosegue il percorso attraverso la tappa 6, per raggiungere il Rifugio Croda da Lago, percorrendo circa 14,5 km tra viste panoramiche e incantevoli laghi azzurri.

Tappa 7 - Dal Rifugio Croda da Lago al centro di Cortina

L'ultimo giorno del Dolomiti Ultra Trekking ci riporta al punto di partenza nel centro di Cortina d'Ampezzo, dopo aver percorso circa 130 km e 6.700 m di dislivello.