Monte Rudo

L’itinerario del Monte Rudo presenta forse una delle linee di fortificazione più grandi e intatte della Grande Guerra. Il monte, dalla sua vetta, offre una vista privilegiata sulle Tre Cime di Lavaredo.

Scoglio di San Marco

Questa inusuale escursione in prossimità delle Tre Cime di Lavaredo permette di vedere alcune trincee e fortini costruiti dagli italiani durante il primo conflitto mondiale.

Punta Nera

La cima più alta e massiccia del ramo ampezzano del Sorapis offre meravigliosi panorami sconosciuti ai più.

Alta Via n.1 - Tappa 1

Dal Lago di Braies al Rifugio Biella e alla Croda del Becco

Alta Via n.1 - Tappa 2

Dal Rifugio Biella al Rifugio Fanes

Alta Via n.1 - Tappa 3

Dal Rifugio Fanes al Rifugio Lagazuoi

Alta Via n.1 - Tappa 4

Dal Rifugio Lagazuoi al Rifugio Nuvolau

Alta Via n.1 - Tappa 5

Dal Rifugio Nuvolau al Rifugio Croda da Lago

Alta Via n.1 - Tappa 6

Dal Rifugio Croda da Lago al Rifugio Venezia e a Palafavèra

Alta Via n.1 - Tappa 7

Da Palafavèra al Rifugio Coldai, al Rifugio Tissi e al Rifugio Vazzoler

Alta Via n.1 - Tappa 8

Dal Rifugio Vazzoler al Rifugio Carestiato

Alta Via n.1 - Tappa 9

Dal Rifugio Carestiato al Rifugio Sommariva al Pramperét

Alta Via n.1 - Tappa 10

Dal Rifugio Sommariva al Rifugio Pian de Fontana

Alta Via n.1 - Tappa 11

Dal Rifugio Pian de Fontana al Bivacco del Marmol

Alta Via n.1 - Tappa 12

Dal Bivacco del Marmol al Rifugio 7° Alpini a Belluno, attraverso località Case Bortot

Le Cinque Torri

Provate l'emozione di arrampicare sulle celebri Cinque Torri, la palestra di roccia più conosciuta e storicamente più importante di Cortina, con una vista incantevole sull'intera conca ampezzana.

Bèco d’Ajàl

Una falesia per arrampicatori dal livello medio-alto con uno stile di arrampicata per lo più di resistenza, immersa in un magico bosco di abeti a settentrione della Croda da Lago in una meravigliosa posizione panoramica con una vista privilegiata su Cortina e sui monti che la circondano.

Crépe de Oucèra Alte

Una lunga fascia rocciosa con oltre 80 vie di livello medio-difficile, lungo la strada che porta da Cortina al Passo Giau con tiri di diversa lunghezza, fino a 40 m.